Pronto alla partenza

Pagina di derdfeld
Pubblicata il 08/06/2017

Finalmente è arrivato il giorno della partenza per un viaggio mai fatto prima, la percorrenza della Magna Via Francigena da Palermo ad Agrigento.
Le vie Francigena sono le vecchie vie di collegamento medievali che poi in Sicilia sono diventate importanti strade di collegamento tra le città, utilizzate per le transumanze delle greggi e meglio conosciute come “regie trazzere”.
La Via Francigena più conosciuta è quella di “Santiago de Compostela” ed oggi, grazie all’iniziativa di una serie di comuni, si è attivata in Sicilia una nuova Via Francigena, quella da Palermo ad Agrigento e chiamata appunto Magna Via Francigena.
Il tracciato lungo circa 190 km, prevede la percorrenza sia a piedi che in bici di un percorso suddiviso in nove tappe, tutte all’incirca di 20-25 km, con partenza appunto da Palermo per passare poi da Monreale-S. Cristina Gela-Corleone-Prizzi-Castronovo di Sicilia-Cammarata-Fiume Platani-Sutera-Grotte, Joppolo e giungere alla fine ad Agrigento.
Noi pensiamo di riuscire a percorrerlo tutto tre giorni, con l’attraversamento della Sicilia da nord a sud, passando per montagne, pascoli, fiumi, coccolati dal susseguirsi del lento e suggestivo paesaggio, affascinati dalla storia e speranzosi di fare una grande e bella esperienza.
Ho montato il portabici, allacciato le borse, sistemato i bagagli, montato le luci, caricato tutte le batterie, preso cavi ed adattatori, ricambi, integratori e borracce, crema solare macchina fotografica, gopro, documenti, credenziale, ecc ecc..
Nella speranzo di non avere dimenticato niente è tutto pronto, domattina alle 06:00 transfer da Menfi a Palermo e inizia l’avventura sulla MVF.